CHI PUO’ CEDERE IL CREDITO?

La possibilità di cedere la detrazione, riguarda tutti i soggetti che sostengono spese relative a lavori di adeguamento sismico e miglioramento energetico. Vi rientrano anche i lavori di demolizione e ricostruzione.
Sono ricompresi anche coloro che, in concreto, non potrebbero fruire della corrispondente detrazione in quanto l’imposta lorda è assorbita dalle altre detrazioni o non è dovuta.

 

SOGGETTI IRPEF o IRES ed i cessionari del credito

  • Persone fisiche, compresi gli esercenti arti e professioni:
    • I titolari di un diritto reale sull’immobile;
    • No tax area;
    • I condòmini, per gli interventi sulle parti comuni condominiali;
    • Gli inquilini;
    • Coloro che hanno l’immobile in comodato;
    • Familiare convivente con il possessore o detentore dell’immobile;
    • Convivente More Uxorio né proprietario né titolare di contratto di comodato.

 

  • I contribuenti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali)

 

  • Le associazioni tra professionisti

 

  • Gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale

 

  • Istituti autonomi per le case popolari, comunque denominati

 

  • Enti aventi le stesse finalità sociali dei predetti Istituti

 

  • Istituti nella forma di società che rispondono ai requisiti della legislazione europea in materia di in house providing e che siano costituiti e operanti alla data del 31 dicembre 2013

 

  • Si ha diritto all’agevolazione anche quando il contribuente finanzia la realizzazione dell’intervento di riqualificazione energetica mediante un contratto di leasing. In tale ipotesi, la detrazione spetta al contribuente stesso (utilizzatore) e si calcola sul costo sostenuto dalla società di leasing.

 

ATTENZIONE

I titolari di reddito d’impresa possono fruire della detrazione solo con riferimento ai fabbricati strumentali da essi utilizzati nell’esercizio della loro attività imprenditoriale. per esempio, non possono usufruire dell’agevolazione le imprese di costruzione, ristrutturazione edilizia e vendita, per le spese sostenute per interventi di riqualificazione energetica su immobili “merce”.